scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
22/01/2021

Assistenza ai disabili Si sblocca la vertenza

Giornale di Sicilia

Interessate le scuole
La cooperativa riattiverà i contratti di lavoro per circa 200 dipendenti
Passo avanti per risolvere la situazione di stallo in cui versa, dalla fine dello scorso anno, l ' assistenza ai disabili delle scuole. La cooperativa Azione sociale di Caccamo (Palermo) che gestisce, per conto del Libero consorzio di Trapani (ex Provincia Regionale) il servizio di assistenza alla comunicazione agli alunni disabili che frequentano gli istituti superiori e quello di assistenza igienico personale nelle scuole di pertinenza dei Comuni, ha comunicato, infatti, all ' av vo c a to Tiziana Barone, responsabile dell ' Ufficio del Garante della Persona Disabile di Trapani che riattiverà i contratti di lavoro, chiamando alla firma i circa 200 lavoratori che erano tornati ad " i n c ro ciare le braccia " per il mancato pagamento degli stipendi da maggio a dicembre. La cooperativa, adesso, deve comunicare quella " dat a cert a " circa la ripresa del servizio che rimane la condizione base di quella sorta di ultimatum che le è stato posto dal segretario generale dell ' ex Provincia, Giuseppe Scalisi, per evitare l ' avvio di ogni possibile iniziativa per rivedere i termini del ' appalto. Il nodo fondamentale che resta da sciogliere, in ordine alla questione, è quello della possibilità, o meno, da parte del Libero Consorzio Comunale di Trapani di procedere al pagamento diretto degli stipendi arretrati ai lavoratori della cooperativa, cosa che sarebbe impedita dal capitolato dell ' appalto attualmente in vigore secondo cui i pagamenti debbono essere fatti alla cooperativa a fronte della fatturazione e della rendicontazione del servizio. ( *G D I * ) © RIPRODUZIONE R I S E RVATA