scarica l'app
MENU
Chiudi
05/06/2019

Assegnata la progettazione del municipio Entro fine anno il bando per i lavori

Il Gazzettino

La sala consiliare resterà all'interno dell'edificio
MARTELLAGO
Un pool di professionisti per disegnare il palazzo del futuro: altro passo avanti nell'iter per la ristrutturazione del municipio. Decorsi i termini per eventuali ricorsi e per tutte le verifiche del caso, è stato pubblicato l'avviso di aggiudicazione da parte della Stazione unica appaltante della Città metropolitana della gara d'appalto bandita per il Comune di Martellago relativa ai servizi di progettazione esecutiva, coordinamento sicurezza e direzione lavori dell'oneroso intervento. L'Amministrazione ha stanziato 2,7 milioni, frutto dell'avanzo degli anni pregressi. Sulle 7 offerte pervenute ha vinto, sulla base del criterio della proposta economicamente più vantaggiosa, quella di un Raggruppamento temporaneo di professionisti costituito ad hoc tra la capogruppo Ai progetti di Mestre, che a Martellago ha già curato il piano della caserma dell'Arma, la Saico Ingegneria di Favaro, lo studio Berlucchi di Brescia, la Tfe Ingegneria di Pianiga e l'architetto Maurizio Sanna di Mestre. L'Rtp ha proposto un ribasso del 43,3% sull'onorario a base di gara di 192.078 euro: parecchi soldi risparmiati che l'assessore Luca Faggian, nell'esprimere la sua soddisfazione per l'assegnazione, lavori interni permettendo, vorrebbe investire per sistemare anche i sampietrini, i marmi e l'area esterna del municipio, operazione che non rientra nell'appalto. I progettisti partiranno dal progetto definitivo lasciato dalla passata Giunta ma dovranno apportare modifiche sulla base dei nuovi indirizzi dell'attuale Amministrazione: su tutte, la sala consiliare che resterà all'interno. E i tempi? «Confidiamo di avere tutto pronto - conclude Faggian - per bandire per fine anno la gara d'appalto per i lavori», che inizieranno tra un anno.
Nicola De Rossi