scarica l'app
MENU
Chiudi
21/07/2020

Asl, bando per i servizi di vigilanza armata e portierato

Il Mattino

L'AZIENDA SANITARIA INDICE GARA D'APPALTO PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ IN CASO DI NUOVA EMERGENZA COVID-19
LA SANITÀ
Luella De Ciampis
L'Asl indice gara d'appalto per l'affidamento dei servizi di vigilanza fissa e armata e dei servizi aggiuntivi di portierato e di custodia da espletare nelle strutture aziendali del territorio per il periodo di emergenza Covid. L'importo complessivo dell'operazione, della durata di sei mesi prorogabili per altri sei, è di 1,2 milioni di euro. Il servizio di guardia armata è previsto per la struttura polispecialistica di Cerreto Sannita, per il Dsm di Benevento in via Grimoaldo Re e le sedi dei Serd del capoluogo, di San Salvatore Telesino e di Montesarchio. Le prestazione di portierato sono previste stabilmente nelle sedi Asl di via Oderisio, via Mascellaro, via XXIV Maggio e in quella di San Bartolomeo in Galdo, mentre in altre 16 strutture saranno garantite esclusivamente nel caso di emergenza Covid.
LE SEDI
Potranno essere attivate nella fase emergenziale sanitaria e soppresse secondo l'insindacabile giudizio del management aziendale. Destinatari di questa tipologia di servizio saranno i poliambulatori di via delle Puglie e di via Minghetti, il servizio Maternoinfantile di via Matarazzo e la sede della farmacia territoriale (tutti nel distretto di Benevento); la sede del distretto di San Giorgio del Sannio, il poliambulatorio di Cautano, il consultorio di Vitulano, la sede del distretto e il poliambulatorio di Montesarchio, il poliambulatorio e il laboratorio di analisi di Sant'Agata de' Goti, la sede del distretto di Telese, il servizio di Neuropsichiatria infantile e la Sir di Puglianello, le Sir di Morcone e di Bucciano. L'attività di portierato temporaneo è mirata a provvedere al controllo dei flussi in entrata e in uscita nell'ottica di regolamentare gli accessi in caso di nuova emergenza legata al Covid-19. Dovrà essere garantita l'accoglienza, la registrazione degli utenti, dei fornitori, dei visitatori e degli ospiti, oltre all'assistenza alle persone disabili e al controllo degli automezzi. Inoltre, le prestazioni comprendono il servizio di prima informazione, la consegna della modulistica richiesta e l'indirizzo al personale dipendente nell'ottica di rendere più scorrevole il flusso delle persone in attesa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA