scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
02/04/2021

Asl a caccia di infermieri e assistenti sanitari

QN - La Nazione

SIENA Sono ancora aperte le posizioni per far parte dei team Usca, le unità speciali di continuità assistenziale promossi dall'Azienda Usl Toscana sud est. Un lavoro che da più di un anno vede impegnato il personale ospedaliero per garantire la salute dei pazienti e il normale funzionamento dei presidi ospedalieri, evitando ricoveri quando è possibile. Si cercano infermieri professionali in possesso di laurea triennale infermieristica, ovvero diploma da infermiere o attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equiparati al diploma universitario di Infermiere ai fini dell'esercizio dell'attività professionale e dell'accesso ai pubblici uffici. Il bando è rivolto, inoltre, ad assistenti sanitari in possesso di laurea di primo livello in Assistenza sanitaria - Classe L/SNT4 Professioni sanitarie della prevenzione) ovvero Diploma Universitario di Assistente sanitario o conseguito in base al precedente ordinamento, iscritti all'albo professionale e personale sanitario precedentemente inquadrati come Collaboratori professionali, Infermieri professionali e Assistenti sanitari anche se non iscritti all'albo in conseguenza del collocamento a riposo. Lo svolgimento dell'attività legata all'emergenza Covid Sars 2, di 35 ore settimanali - da definire con il responsabile della struttura di assegnazione - riguarda il tracciamento casi e la vaccinazione. Gli incaricati saranno assegnati al Dipartimento di prevenzione e potranno svolgere la loro attività presso la sede di Arezzo Fiere, dove si svolge l'attività di tracciamento dei casi o in altre sedi del territorio di pertinenza dell'azienda USL Toscana sud est ove si svolgeranno le attività di vaccinazione. Il bando, pubblicato fino al perdurare dello stato di emergenza, ha termine il 31 ottobre 2021 e potrà cessare anticipatamente in caso di termine dello stato di emergenza decretato dal Governo o qualora intervenga una nuova normativa che ne impone la cessazione. Gli incarichi saranno assegnati in base alle necessità secondo un criterio cronologico di arrivo delle domande e in funzione delle opzioni dei candidati per le attività prescelte. Per prestare servizio è richiesta una polizza assicurativa contro gli infortuni, RCT e per colpa grave. L'avviso non è rivolto a coloro che hanno già un contratto in essere con datori pubblici che operano nel settore sanitario. Le domande dovranno pervenire esclusivamente via email scrivendo a assunzioni.gr@uslsudest.toscana.it indicando nell'oggetto della mail il codice LP_COMP_CoV2021. L'avviso integrale è consultabile al sito http://wei.uslsudest.toscana.it/albo_pretorio. Michela Piccini