scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
06/04/2021

Asilo nido e punto vaccinale Pd in pressing sulla Giunta Carizia

QN - La Nazione

UMBERTIDE Asilo nido e punto vaccinale: il Pd incalza la Giunta Carizia. Non convince i Dem l'annuncio dell'amministrazione sull'adesione ad un bando nazionale per cercare fondi utili alla realizzazione del ''nido''. I tempi rischiano di essere lunghi mentre la situazione attuale richiederebbe più attenzione. «Ci mancava solo che non si partecipasse a un bando di tale portata - ironizzano i Democratici che rilanciano - : quello che non è chiaro cosa farà la giunta a settembre, quando ripartirà il nuovo anno scolastico, perché tra partecipare ad un bando e vincerlo, ne passa di tempo». I Dem attaccano: «La Giunta ancora una volta annuncia mezze verità. Il progetto è stato inserito nel piano triennale opere pubbliche ma nel frattempo si deve partecipare ad un bando che richiede tempi lunghi. Crediamo che del nuovo asilo nido se ne riparlerà tra anni, dopo il giugno 2023 e, speriamo, con una nuova amministrazione». Quindi la questione sempre calda del punto vaccinale, del cui trasferimento al Puc 2 si sono perse le tracce e nulla si sa circa lo stato di avanzamento dei lavori. Le opposizioni ne approfittano per infilzare ancora l'amministrazione: «In questi giorni - dicono i Dem - Gualdo Tadino ha aperto il proprio punto vaccinale, mentre a Città di Castello ne è stato attivato un altro. Complimenti ai sindaci Presciutti e Bacchetta che lavorano a tutela dei propri cittadini. Ad Umbertide invece non si riesce neppure a trasferire il centro vaccinale nei locali dell'Ex Tabacchi e molte persone anziane e fragili sono costretti ad rivolgersi a centri fuori città. Ci sono Sindaci e sindaci». Pa.Ip.