MENU
Chiudi
17/10/2018

Ascensore rotto, disagi per l’alunna disabile

Il Centro

Denuncia di Fracassa in aula: «Quell'impianto è fuori uso da 45 giorni, non si può aspettare ancora»
TERAMO L'ascensore è rotto da un mese e mezzo e per arrivare in classe deve essere portata in braccio. Il disagio quotidiano di un'alunna della scuola elementare San Giuseppe, che dopo il sisma ha sede alla Molinari, approda in consiglio comunale. A raccontarlo è l'ex assessore, ora consigliere di opposizione con "Futuro in" Franco Fracassa . «Quell'ascensore non funziona da 45 giorni», fa sapere, «e per farlo ripartire non si possono aspettare i tempi lunghi della gara d'appalto perché lì c'è una bambina in difficoltà». Fracassa non rivolge una vera e propria interrogazione al sindaco Gianguido D'Alberto , dicendosi sicuro del suo intervento per trovare una soluzione al problema. Dal primo cittadino arriva comunque una risposta. Secondo lui la situazione che si è creata per l'ascensore della Molinari nasce da una «burocrazia folle». Recenti norme, a detta di D'Alberto, non consentono singoli interventi di riparazione che vanno cumulati in un'unica gara d'appalto. La procedura, dunque, comporta tempi lunghi. Il sindaco, però, assicura un'accelerazione. «Si tratta di tutelare un diritto doppio», afferma in aula, «quello alla mobilità e quello allo studio». Agli uffici ha chiesto dunque di verificare la possibilità di derogare alle norme per motivi di emergenza, avviando il prima possibile l'intervento di riparazione dell'ascensore. Nel corso della seduta consiliare sono arrivate molte sollecitazioni rivolte all'assessore Valdo Di Bonaventura per le manutenzioni stradali. Ne hanno parlato sia la consigliera del Movimento 5 stelle Pina Ciammariconi che Maurizio Salvi di "Futuro in". L'assessore ha ribadito che la situazione delle strade è pessima in tutto il territorio comunale e che l'amministrazione ha avviato interventi sebbene in carenza di personale e fondi. (g.d.m.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Il consigliere comunale Franco Fracassa

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore