scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
14/09/2021

Area grecanica, quattro bandi per disegnare un futuro nuovo

Gazzetta del Sud

Un' occasione importante per imprenditori, aziendee giovani
A Bova Marina il primo incontro informativo
Giuseppe Toscano MELI TO Quattro bandi per far svoltare il territorio. Quattro occasioni importanti messea disposizione di imprenditori, aziendee giovani desiderosi di crearsi un lavoro.I bandi freschi di pubblicazione del" Gal Area Greacanica" attendono di essere sfruttati al meglio, per favorire copiose ricadute in termini occupazionalie crescita dell' economia locale. Conl' intento di far comprenderea tutti la portata dei progetti finanziati dal Piano di azione locale, nell' ambito del" PSR Calabria 2014 -2020", sono stati programmati una serie di incontri itineranti. Il primo tenutoa Bova Marina, nella sala della fondazione" Irseec", ha permesso di evidenziare come la misura 19 dell' Approccio leader, cui fanno riferimentoi finanziamenti, sia finalizzataa stimolare la crescitaea promuovere la sostenibilità ambientale ed economica delle aree rurali. Dei bandi in questione, due sono rivoltia favore dei Comunie sono destinatia sostenere investimenti per il miglioramento dell'offerta di turismo rurale, la riqualificazione del patrimonio culturalee naturale dei borghi della Calabria Greca. Un terzo, invece,è rivolto ai privati per migliorarei servizi essenziali dellearee interne,attraverso nuove forme di imprenditorialità sociale, quali cooperative di comunità. Il quartoè destinato alla creazione di reti di imprese per rafforzarei rapporti di cooperazione tra aziende agricolee altri soggetti imprenditoriali. Il sindaco di"casa", Saverio Zavettieri ha postol' accento «sull' importanzael' utilità di iniziative del genere per il territorio», mentre il presidente del Gal, Filippo Paino ha delineato lo scenario in cui si collocano le opportunità, sottolineando come «l' azione sviluppata contribuisca al raggiungimento delle finalità della Strategia nazione delle aree interne». Paino ha anche affermato di essere orgoglioso «di sostenere progetti che incidono positivamente sulle comunità locali», e ha ringraziato, per il lavoro svolto,i componenti del consiglio di amministrazionee della struttura tecnica.

Foto: Paesaggio incantevole Il borgo abbandonato di Roghudi vecchio nella Vallata dell' Amendolea