scarica l'app
MENU
Chiudi
22/05/2020

Approvato il bando 2019-2020: 90 borse studio fino a 750 euro e stage per diplomati e laureati

Corriere dell'Alto Adige

Banca di Verona
Ripartire dai giovani e creare opportunità di lavoro in un sistema organizzativo in rapidissima evoluzione. Con questo obiettivo Banca di Verona, presente in Trentino con le filiali di Ala e Rovereto, ha approvato il nuovo bando per l'assegnazione delle 90 borse di studio del valore che oscilla da 250 a 750 euro ai diplomati e laureati nell'anno scolastico 20192020. Il bando è scaricabile dal sito web di Banca di Verona. I richiedenti dovranno essere figli di soci o clienti. «I giovani vanno resi protagonisti in progetti che possano creare opportunità di crescita, di innovazione, di qualità per il territorio», spiega il presidente di Banca di Verona. «Non è solo l'opportunità di un premio in denaro - assicura il Direttore generale Valentino Trainotti -, negli anni abbiamo avuto una quarantina di aziende veronesi clienti che hanno aderito al progetto stage per i premiati della Banca e a cui vengono periodicamente messi a disposizione i curricula dei premiati». © RIPRODUZIONE RISERVATA