scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
06/02/2021

Appalto in ospedale, Eos cooperativa mette i paletti: «Noi del tutto estranei»

Il Gazzettino

(de.bar) «Eos Cooperativa Sociale di Castelfranco Veneto è del tutto estranea alle questioni che riguardano il Consorzio Stabile Ebg e il Consorzio Stabile LM Group, ribadendo che i nominativi di tali soggetti giuridici, ai fini dell'avvalimento della procedura negoziata per l'appalto dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde nella aree dell'Ulss 2, erano stati reperiti attraverso società di servizi operante nel comparto degli appalti pubblici, in esecuzione di uno specifico incarico di natura contrattuale». Con una nota la cooperativa sociale, che coinvolge oltre il 30% di persone disagiate, si tira fuori dalla bufera scatenata dalle interdittive che hanno coinvolto la Ebg e la Lm Group, che hanno portato all'esclusione delle due imprese da appalti pubblici.
«Eravamo subentrati e ci serviva una certificazione, e ci è stata indicata la Ebg da una società di servizi. Con le successive problematiche ci siamo rivolti alla stessa società che ci ha fornito un nuovo nominativo idoneo all'avvalimento e veniva indicato l' LM Group»
© RIPRODUZIONE RISERVATA