scarica l'app
MENU
Chiudi
26/02/2020

Appalto da oltre un milione per la scuola di via Ergizio

La Gazzetta Del Mezzogiorno

SAN SEVERO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA, LA PROVINCIA HA PUBBLICATO IL BANDO DI GARA
Necessario rendere agibili i primi due piani del plesso
l SAN SEVERO. Nuovo look in arrivo per lo storico edificio scolastico di via Ergizio a San Severo che tornerà presto nelle disponibilità della città. La stazione unica appaltante della Provincia di Foggia ha pubblicato il bando di gara relativo al programma «interventi di manutenzione straordinaria post indagini diagnostiche sui solai dell'edificio scolastico di via Ergizio». L'appalto ha come obiettivo principale l'esecuzione degli interventi di manutenzione straordinaria post indagini diagnostiche sui solai dell'edificio scolastico via Ergizio e altri lavori di completamento di edifici; ed è finalizzato a rendere agibili i primi due piani dello storico edificio ubicato nei pressi di piazza Incoronazione. L'importo totale dell'appalto, comprensivo del costo della manodopera, è di 1 milione e 140mila euro. Per partecipare al bando occorre collegarsi al sitohttp://www.provincia.foggia.it/ e seguire le istruzioni, comunque c'è tempo fino al 17 marzo per presentare l'offerta. Si tratta di una buona notizia per residenti e commercianti dell'area, che da tempo attendono la riapertura dell'edificio scolastico che ha fatto la storia della città e che un tempo ospitava anche il liceo classico «Matteo Tondi». Una struttura, che per la sua facciata storica è tra i fiori all'occhiello architettonici del centro urbano, oltre che punto di riferimento per quell'area urbana che si affaccia su piazza Incoronazione. Dopo approfondite indagini diagnostiche su numerosi edifici scolastici al fine di prevenire eventi di crollo dei relativi solai e controsoffitti, l'istituto di via Ergizio fu dichiarato inagibile nell'ottobre del 2016. Da allora studenti e insegnanti sono stati trasferiti nel plesso scolastico di via Mazzini. Parallelamen. te le attività commerciali nate a supporto delle esigenze delle centinaia di famiglie che frequentavano l'istituto dal giorno del trasloco delle classi sono in affanno. Ansiosi della riapertura della scuola anche tanti genitori di studenti residenti in quell'area, che soffrono l'assenza di un edificio scolastico in zona e sono costretti ad accompagnare i propri figli presso altri istituti scolastici della città. A.Ciav.

Foto: S.SEVERO La scuola di via Ergizio presto ristrutturata