scarica l'app
MENU
Chiudi
12/09/2020

Appalto da 290.000 euro a Roma per una frana che non c’è mai stata

La Verita' - SILVIA DI PAOLA

LA VERITÀ DEGLI ALTRI
A 31 anni dalla caduta del Muro, a Berlino esce ancora il quotidiano del defunto Partito comunista della Ddr Presentato in Giappone il prototipo di un'auto volante a due posti che punta a entrare in commercio nel 2023 PaUone lanciato all 'interno del carcere dì Avellino: dentro c 'erano 17 telefonini Alpinista altoatesino trova un camoscio ibernato da U00 anni a3.200 metri
• Il Comune di Roma ha bandito una gara d'appalto da 290.000 euro per sistemare una frana che non c'è. Secondo Andrea Maniscalco, già presidente del sindacato nazionale geologi, in via della Ruta (zona Pietralata) non esiste nessuna frana ma un semplice distacco di pietre per la attiva manutenzione del bordo stradale. Anche i documenti del capitolato sono sbagliati: si prevedono sondaggi su terra mentre in quella zona c'è roccia vulcanica. Maniscalco ha scritto una lettera di diffida al Municipio VI competente per territorio, al sindaco, Virginia Raggi, e all'assessore Linda Meleo. (Fernando Magliaro) [Il Tempo] PROTEZIONE In un'azienda agricola di Cavriago (Reggio Emilia) due lupi sono entrati di notte in una stalla in cerca di prede e hanno sventrato un vitello. I titolari dell'azienda agricola Grana d'oro vacche rosse sono stati svegliati dai muggiti della mandria e hanno messo in fuga i predatori. Non era mai accaduto che i lupi penetrassero in una stalla. Gli allevatori si chiedono se di questo passo non saranno le vacche rosse reggiane a diventare una specie protetta perché in via di estinzione. [Gazzetta di Reggio] CONTO Scontrini fasulli al ristorante per frodare il fisco: è l'accusa con cui cinque persone di una stessa famiglia di ristoratori di Riva del Garda (Trento) è stata iscritta sul registro degli indagati assieme al cuoco e all'aiuto cuoco. In quattro anni sarebbero stati sottratti 3,5 milioni di euro utilizzando un software di gestione, impiegato per l'acquisizione delle comande dai clienti, che consentiva di cancellare fiscalmente le ordinazioni ricevute e di consegnare uno scontrino fasullo come «preconto». Il reddito non dichiarato sarebbe stato investito in altre attività attraverso società di comodo. (Dafne Roat) [Corriere del Trentino] RICARICA Rivolta dei cittadini a Nord di Torino contro le colonnine per la ricarica delle auto elettriche che rubano spazio ai parcheggi, già molto scarsi. I residenti hanno raccolto centinaia di firme contro il Comune: il quartiere periferico Barriera di Milano è abitato quasi interamente da anziani e nessuno di questi possiede un'automobile elettrica. «Tra strade dissestate ed erba alta, una stazione di ricarica è l'ultimo dei nostri bisogni», dicono. (Matteo Roselli) [La Stampa] SFERA Un lancio innocuo: un pallone da calcio gettato dall'esterno oltre il muro di cinta della casa circondariale di Avellino, nel campo sportivo del carcere. Ma gli agenti della polizia penitenziaria si sono insospettiti e infatti avevano ragione: nel pallone si trovavano 17 piccoli telefoni cellulari. Un attimo prima del lancio l'istituto di pena era stato sorvolato da un drone, con il quale chi ha lanciato il pallone voleva controllare bene il punto esatto in cui farlo atterrare. [Adnkronos] LENTEZZA In Italia i ritardi della giustizia civile costano 40 miliardi di Pil. Una giustizia più snella potrebbe portare a un beneficio economico per il nostro Paese, in termini di risparmio dei costi, che oscilla fra l'i,3% e il 2,5% del Prodotto interno lordo. In Europa è l'Italia il Paese con il maggior numero di cause pendenti civili e commerciali: nel 2018 erano 3.400 ogni 1.000 abitanti, 2,4 volte la media dei Paesi Ue. Se venissero allineate le performance del sistema di giustizia italiano alla media di Germania, Francia e Spagna, l'Italia sarebbe più attrattiva per i capitali esteri. (Alice Scaglioni) [Corriere della Sera] NOSTALGICI A 31 anni dalla caduta del Muro, a Berlino esce ancora il quotidiano ufficiale del defunto Partito comunista della Germania Est. Si chiama Neues Deutschland, vende 19.581 copie al giorno (il 70% per cento in meno rispetto al 1998) ed è espressione di una forza politica, la Linke, che alle ultime elezioni locali ha preso il 15,6% dei voti e ora fa parte della giunta che amministra la Capitale tedesca, insieme con i socialdemocratici e i verdi. (Roberto Giardina) [Italia Oggi] BAR-ORO II Barolo si conferma il re dei vini italiani anche nel valore dei terreni, ormai al livello dei territori vinicoli più prestigiosi del mondo: nelle Langhe un ettaro iscritto alla Docg del più importante rosso piemontese vale 1,2 milioni di euro, ma nei cru più importanti si arriva a punte di 2,5 milioni. I terreni del Barbaresco arrivano a 600.000 euro l'ettaro. Nella zona del Brunello di Montalcino la rivalutazione dei terreni, in poco più di 50 anni di vita della denominazione, è stata di oltre il 4.500 per cento, con valori che toccano i 900.000 euro a ettaro. (Evelina Marchesini) [Il Sole 24 Ore] PELLE Da qualche anno il micelio, la parte vegetativa del fungo (paragonabile alle radici, mentre quello che si mangia è il frutto), viene usato per creare plastica, materiale da imballaggio, carne vegetale, tessuti per vestiti, scarpe e perfino borse. Alcuni laboratori stanno cercando di ricavare un materiale simile alla pelle, ma più rapido da produrre e meno inquinante rispetto a quella ricavata dagli animali e a quella di origine sintetica, fatta spesso con la plastica. Stando ai test di laboratorio, questo materiale è più resistente della pelle, simile per aspetto e durata ed è biodegradabile. (Arianna Cavallo) [Ilpost.it] ELICHE In Giappone è stato presentato il prototipo di un'auto volante che l'azienda Skydrive punta a mettere in commercio nel 2023. Il mezzo SD-03 ha due posti e si muove grazie a otto motori a elica, decolla e atterra in verticale, poggia su pedane e non su ruote, sulla strada occupa lo spazio di due vetture parcheggiate. Dice l'amministratore delegato, Tomohiro Fukuzawa: «Nostro obiettivo è realizzare una società in cui le auto volanti possano essere un mezzo di trasporto accessibile a tutti, garantendo sicurezza e comodità alle persone». (Michele Perrino) [Motorbox.com] ORGANI Domenico Gatta, 48 anni, di Manfredonia (Foggia), è il primo paziente in Europa ad avere subito un quadruplo trapianto di organi in una sola operazione: gli sono stati impiantati i due polmoni, il fegato e il pancreas. L'intervento è avvenuto all'ospedale Molinette di Torino. Gatta è affetto da fibrosi cistica, grave malattia genetica che compromette i polmoni. Era seguito all'ospedale di Bari in attesa di un trapianto. Una prima chiamata era finita nel nulla perché gli organi non erano adeguati, ma qualche giorno dopo Gatta era finito in coma. È stato dunque trasferito a Torino, dove nel corso dell'intervento i chirurghi hanno deciso di intervenire anche su fegato e pancreas, molto compromessi. (Lorenza Castagneri) [Corriere di Torino] GELO Un camoscio ibernato da quattro secoli è stato ritrovato da un alpinista altoatesino a 3.200 metri di altitudine in Valle Aurina. La carcassa era intrappolata nei ghiacci, perfettamente conservata. Con un elicottero, gli esperti della Provincia autonoma di Bolzano e gli alpini lo hanno portato nel laboratorio di conservazione delle mummie del Noi Techpark per studiarne il dna. (Silvia M.C. Senette) [Corriere dell'Alto Adige] DISTACCO «La storia aiuta a vivere le cose con distacco». (Aldo Schiavone, storico, intervistato da Antonio Gnoli) [Robinson]

Foto: SINISTRO II cielo sopra il Golden gate bridge di San Francisco si colora di arancione dopo gli incendi che hanno colpito la California [Ansa]