MENU
Chiudi
30/09/2018

Appalti vinti e mai assegnati per i lavori delle unità navali

La Gazzetta Del Mezzogiorno

IL RICORSO ERA STATO PRESENTATO DALL'AVVOCATO QUINTO
Replica della Marina sulla sospensiva del Tar
l La gara d'appalto per la manutenzione delle Unità Navali della Marina Militare nelle sedi di Brindisi e Taranto sospesa l'altro ieri dal Tar di Lecce, «benché aggiudicata, non ha dato esito ad alcun ulteriore atto amministrativo discendente. Tale decisione, ancor prima dell'insorgere del contenzioso, è stata presa per permettere ulteriori verifiche nonché la valutazione di altre prioritarie esigenze nel frattempo insorte». Lo sottolinea in una nota la Marina Militare. L'appalto riguarda i servizi di manutenzione dei ponti di volo, ponti coperti e scoperti a bordo delle unità navali della Marina Militare di stanza a Brindisi e Taranto indetta da Maristanav Taranto. Il Tar ha concesso la sospensiva ravvisando il difetto del requisito della pregressa esperienza in capo alla ditta aggiudicataria e ha fissato per il prossimo 7 novembre l'udienza per la decisione di merito. Il ricorso era stato presentato dall'av vocato Luigi Quinto nell'interesse della società Siples, seconda classificata, iscritta nello speciale albo di qualificazione per l'esecuzione dei lavori per conto del Ministero della Difesa.

Foto: RICORSO AL TAR Nessun appalto assegnato per i lavori

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore