scarica l'app
MENU
Chiudi
16/07/2020

«Appalti, regolamento più snello»

QN - Il Resto del Carlino

Cambia il regolamento comunale dei contratti. È stato approvato in consiglio comunale la nuova disciplina, che punta a semplificare il sistema degli appalti pubblici. Il precedente documento, che risaliva al 2009, si componeva di ben 104 articoli, «alcuni dei quali pure duplicazioni - sostengono gli assessorei Paola Casara e Maria Pia Baroni -. Il nuovo regolamento, non solo si compone di soli 26 articoli, con un taglio netto di oltre il 70% delle norme regolamentari, ma garantisce omogeneità di condotta per l'intero ente e ottimizzazione dei procedimenti». Il testo si ispira a criteri di flessibilità e semplificazione delle procedure di affidamento, all'incremento delle pratiche di digitalizzazione e al perseguimento della riduzione degli oneri economici a carico degli operatori. «Nella consapevolezza che molto spesso sono la burocrazia e l'eccessiva produzione di norme ad appesantire e ritardare le operazioni di gara, e quindi l'esecuzione dei lavori - continuano Casara e Baroni - , abbiamo puntato a un testo che non fosse ostacolo ma strumento di facilitazione e accompagnamento per l'amministrazione pubblica e gli stessi operatori economici. Il risultato finale assicura una maggiore efficienza della macchina amministrativa».