scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
13/03/2021

Appalti pubblici un corso insegna a intercettarli

Il Tirreno - P.S.

imprese
grosseto. Aiutare le imprese a partecipare agli appalti pubblici ed essere più competitive è l'obiettivo del percorso formativo dal titolo "Appalti pubblici e prospettive di sviluppo del mercato delle imprese", promosso da Cna Grosseto e rivolto a edili, impiantisti, serramentisti e aperto anche alla partecipazione degli iscritti agli albi professionali. Il corso si svolgerà da marzo a giugno, con incontri di due ore ciascuno, che si svolgeranno sulla piattaforma zoom e che saranno tenuti da esperti: dirigenti pubblici, rappresentanti di Cna, manager rappresentativi di eccellenze di comparto, professionisti (come ingegneri e avvocati). «Ci auguriamo un'ampia partecipazione - dichiarano i rappresentanti delle unioni di mestiere interessate Marco Caverni (legno), Massimiliano di Rosa (edili), Gianluca Bardelli (elettrici) e Stefano Acquarelli (termoidraulici) - Il percorso è organizzato in modo tale da poter essere seguito portando comunque avanti la propria attività lavorativa». Il corso svilupperà questi temi: i contratti pubblici e le loro regole, i committenti e le stazioni appaltanti, il mercato dei contratti pubblici e le possibili forme di aggregazione tra imprese, il mercato elettronico della pubblica amministrazione (Mepa, Consip, Start), la partecipazione alla gara e le possibili difficoltà pratiche e l'esecuzione dei lavori pubblici. Infine, una parte specifica del percorso formativo sarà dedicata ad analizzare le criticità in atto e a definire strategie per la crescita, partendo dalla figura dell'imprenditore del futuro e dal suo approccio all'economia circolare, allo scopo di facilitarne l'accesso alle risorse che stato e unione europea metteranno in campo in ambito di uso sostenibile delle risorse, anche nel settore dei lavori pubblici. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 marzo. Per informazioni è possibile scrivere una email a: i. chechi@cna-gr. it o chiamare il numero 0564 4711. «Abbiamo raccolto la "sfida" che le principali stazioni appaltanti ci hanno rivolto - nota la direttrice di Cna Anna Rita Bramerini- e, anche con questo ciclo di incontri formativi diamo sostegno alle imprese che intendono acquisire nuove competenze per partecipare a gare di appalto pubbliche, promuovendo l'aggregazione di impresa e, al contempo, dialogando con le stazioni appaltanti per l'analisi e la verifica delle procedure di affidamento». -