scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
10/06/2021

Appalti pilotati, i favori pagati con materiali edili

Corriere della Sera

Il processo
Appalti pilotati e tangenti nei cimiteri capitolini, compreso il Flaminio. Appena 48 ore fa il processo sulle gare truccate è giunto a una fase decisiva, quella della richiesta di condanna degli imputati. A rischiare la pena maggiore è l'imprenditore Paolo Marziali, sei anni e tre mesi per corruzione e abuso d'ufficio. Ma a processo ci sono anche quattro ex dirigenti ed ex funzionari Ama, che avrebbero aperto la strada al costruttore in cambio di tangenti «in natura», come maioliche e materiali edili. Sono Fabrizio Mericone (4 anni), Vittorio Borghini (3 anni), Giovanni Fiscon (1 anno e 9 mesi) e Elio D'Auria (1 anno). © RIPRODUZIONE RISERVATA