MENU
Chiudi
15/09/2018

Appalti, novità per gli incarichi sotto soglia Ue

Il Trentino

Gli affidamenti di incarichi tecnici di importo inferiore alla soglia comunitaria e le modalità di selezione degli operatori economici nelle procedure ristrette e negoziate senza bando e nei cottimi sono i due ambiti oggetto della modifica, approvata dalla giunta provinciale, del regolamento del 2012 che riguarda le norme sugli appalti. Il responsabile del procedimento, dopo aver identificato le caratteristiche della prestazione richiesta ed aver definito i requisiti di qualificazione dell'operatore economico, deve individuare nell'elenco telematico gli operatori economici in base all'idoneità professionale, alle capacità tecniche e professionali ed a eventuali altri requisiti, riscontrabili dal curriculum professionale. Deve inoltre individuare preventivamente, con modalità che andranno rese note nel provvedimento amministrativo, l'importo della prestazione da porre a base della trattativa o del confronto concorrenziale Se si tratta di un affidamento diretto, il responsabile del procedimento deve poi selezionare almeno tre operatori economici e tra questi estrarre a sorte quello che sarà incaricato e con cui deve negoziare il corrispettivo e le modalità di esecuzione.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore