scarica l'app
MENU
Chiudi
10/03/2020

Appalti e veleni: Carolina dà scacco al re Juan Carlos

Il Fatto Quotidiano - ALESSIA GROSSI

GUERRA DI SPAGNA
GROSSI A PAG. 18 " N ella genealogia di Juan Carlos di Borbone ci sono re che furono santi e altri che furono crudeli, magnanimi, cerimoniosi, sciocchi, terribili, grandi, pazzi, belli, magnifici, giustizieri, malinconici e poco duraturi. I piselli di Mendel hanno una grande varietà tra cui scegliere. Nella monarchia si mischiano lo Stato e gli ormoni, le vicissitudini della storia e l ' avventura ovarico-seminale, non meno convulsa " . Mai descrizione fu più azzeccata di questa contenuta nel romanzo El azar de la mujer rubia di Manuel Vicente per descrivere il monarca spagnolo emerito, ritiratosi nel 2014 e giù dal trono dal 2018, tante volte già assurto alle cronache per le sue disavventure non tanto reali quanto amorose. ULTIMA, QUELLA che in questi giorni lo vede accusato da un ' altra donna bionda, più famosa quasi della protagonista del libro di Vicente, la sua ex amante, anche detta " am ica i nt i ma " , tal Corinna Larsen, imprenditrice tedesca già divorziata da Casimir zu Sayn-Wittgenstein, della nota casata dei Sayn-Wittgenstein-Sayn. La donna ha denunciato al tribunale di Londra il re emerito per lo stalking da lei subito dal 2012 - a nno della fine della storia extraconiugale del monarca - perché non rivelasse " i segreti di Stato " di cui è a conoscenza. " Do po 8 anni di soprusi, che hanno coinvolto anche i miei figli e visto che non se ne vede la fine, non mi resta altra opzione che intraprendere le vie legali " , ha dichiarato al tabloid britanni co Daily Mail la tedesca additata nel 2012 come l ' organiz zatrice dei " famosi " safari del re Juan Carlos in Botswana a estinguere gli elefanti. Nella denuncia la bionda rivale della regina Sofia tira in ballo anche i servizi segreti spagnoli, che a detta sua, non appena svelata dalla stampa scandalistica la relazione particolare con il monarca, avrebbero occupato il suo appartamento di Monaco con la scusa di darle protezione. " Insistettero affinché non parlassi. Mi inviavano e-mail, utilizzando uno pseudonimo nelle quali mi spiegavano che parlare con i media sarebbe stato devastante per la mia immagine. Mi sembrò una minaccia: avrebbero distrutto la mia immagine se non avessi collaborato. E infatti così è stato " . Ma non si tratta di screzi d ' amore, né tutto è cronaca rosa. È di due giorni fa la notizia ricostruita dal quotidiano iberico online eldiario.es che l ' An ticorruzione spagnola ha inviato formale richiesta al Tribunale di Ginevra per conoscere le ragioni che hanno portato la Svizzera ad aprire un ' inchiesta sui 100 milioni di dollari provenienti dall ' Ar abia Saudita e arrivati a una fondazione svizzera che il giudice identifica con l ' ex re Juan Carlos. Di questi, 65 milioni di euro sarebbero stati trasferiti a loro volta su un conto bancario di Corinna Larsen. Motivo? Stando all ' avvocato dell ' i mprenditrice si tratterebbe di " un regalo non richiesto ricevuto dal re emerito " . Secondo il procuratore Bertossa, invece, potrebbe trattarsi di parte della " c o mm i s si o ne " che l ' ex sovrano le doveva per aver seguito con lui l ' asse gnazi one dell ' appalto del treno Ave (alta velocità) alla città della Mecca a favore di aziende spagnole, tra cui Ohl, impresa dell ' amico di Juan Carlos, Juan Miguel Villar. Non si tratta di un tema nuovo: " i due intimi amici " erano stati già messi sotto inchiesta dopo che erano trapelate le intercettazioni illegali con il commissario Villarejo (ora in prigione) nelle quali Corinna parlava di " commis sioni milionarie " per l ' Ave della Mecca richieste dal ex re " non in grado di distinguere ciò che legale, da ciò che non lo è " . Tuttavia questa inchiesta era stata archiviata " pe rc hé non suscettibile di condanna penale " e perché il re all ' epoca non aveva ancora abdicato e quindi era inviolabile. Peccato che ora il monarca emerito non goda di immunità a Londra. Motivo per cui la denuncia di Corinna potrebbe avere seguito oltreché per il fatto che il legale della donna è James Lewis, uno degli avvocati che rappresenta gli Stati Uniti nel processo di estradizione di Julian Assange. A L L ' EX " R EG I N A " non mancano neppure legami con personalità di spicco di tutta Europa. Nel palmares delle amicizie, secondo Vanity Fair Spa gna, compare anche la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati, con la quale Corinna ha assistito al concerto del figlioAlvise a New York e alla festa all ' ambasciata italiana a Mosca in onore del direttore d ' orchestra russo, Valeri Guérguiev. Per non parlare del legame con Alekséi Leonídovich Kudrin, ex ministro delle Finanze russo preposto da Putin a titolare della Commissione anticorruzione in quanto suo uomo di fiducia. O delle sue amicizie artistiche, tra cui spunta la top model Natalia Vodianova, sua socia in una app di beneficenza nonché moglie di Antoine Arnault, erede dell ' impero del lusso Lvmh. © RIPRODUZIONE RISERVATA
D opo otto anni di soprusi che hanno co i n vol t o i miei figli, e visto che non se ne vede la fine, non mi resta che i n t ra p re n dere le vie le gal i CORINNA LARSEN
L ' i nch ie st a dei treni Il re Salman bin Abdulaziz a l- S aud nel 2017 con l ' allora re di Spagna, Juan Carlos I in visita a Ryad. Sotto, il treno ve lo ce spagnolo da Medina a La Mecca Ansa