scarica l'app
MENU
Chiudi
27/11/2019

Annullato il bando del Comune per l’installazione delle luminarie l’accensione rischia di slittare

Il Tirreno - L.B.

VERSO IL NATALE
PIETRASANTA. In attesa di diventare il paese per eccellenza del Natale, come da auspicio degli amministratori, Pietrasanta si deve accontentare di un meno poetico annullamento di gara per l'affidamento dell'installazione delle luci- peraltro già completata - ad una ditta di settore e di un nuovo bando scaduto alle 12 di ieri.Insomma un pastrocchio in salsa burocratese che sempre nella giornata di ieri ha fatto discutere e non poco dalle parti del palazzo municipale e nei suoi dintorni anche se poi al cittadino, così come al titolare di attività, preme ben altro: per intendersi quando verranno accese le luci. Sicuramente non il 23 novembre - come evidenziato nel bando originale - visto che è già passato agli archivi: a questo punto il rischio di diventare il paese del Natale a dicembre inoltrato è un fatto concreto anche se l'amministrazione comunale farà il possibile per evitarlo.Ma perché annullare tutto? Alla base ci sarebbe il subappalto nell'installazione della luminaria, non autorizzato.«Preso atto delle comunicazioni pervenute all'ufficio gare del Comune in data 21 novembre - si legge nella prima determina - con le quali perveniva dalla Illusion Group srl - la ditta che si era aggiudicata il bando poi cancellato, ndr - la dichiarazione di installazione di impianti provvisori elettrici in esecuzione della gara in oggetto tramite ditta Meta Lux, rilevato che il concorrente aggiudicatario aveva dichiarato di non voler subappaltare e che non sono pervenute richieste di subappalto e pertanto non risulta autorizzato nessun subappalto dall'autorità competenti si è ritenuto di dovere provvedere ad annullare la determinazione dirigenziale di affidamento».E di conseguenza «a procedere - recita la seconda determina - all'individuazione di un unico soggetto che organizzi e gestisca tali eventi per la durata del periodo -. 6 dicembre/6gennaio - ».Per un impegno di spesa complessivo di circa circa centodiecimila euro, iva inclusa, che oltre alle luci nel centro città e a Marina prevede un albero di Natale in piazza Duomo e nelle frazioni e ancora un mercatino natalizio con una ventina di casette in legno sempre in piazza Duomo. --L.B. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI