MENU
Chiudi
06/12/2018

Ance, oggi il convegno sul codice degli appalti

QN - Il Resto del Carlino

«ABBIAMO smesso di investire nelle infrastrutture - dice Sandro Grisendi (nella foto), presidente di Ance Modena - e questo ha determinato la rinuncia a circa 60 miliardi di euro di investimenti in nuove opere pubbliche. Ci sono forti ritardi nell'avvio nel piano infrastrutturale da 140 miliardi di euro (stima Ance) lanciato a fine 2016 e sul quale poggiavano molte delle speranze di ripresa e il settore ha perso oltre 600 mila posti di lavoro». Nasce da queste considerazioni l'esigenza di rispondere a queste domande: quali sono i mali che bloccano l'Italia e impediscono di realizzare le infrastrutture e gli interventi di manutenzione e riqualificazione necessari a mettere in sicurezza i territori e a far crescere l'economia? È possibile migliorare le condizioni del Paese e non arrendersi al declino? A conclusione dell' assemblea annuale Ance ci sarà un approfondimento alla situazione del Paese ad oltre due anni dall'introduzione del Codice degli appalti. Oggi a partire dalle 16, presso l'Auditorium Giorgio Fini di Confindustria Emilia si terrà il convegno 'Appalti e costruzioni, imprese ed enti pubblici. Le ripercussioni a due anni dall'introduzione del nuovo codice'.

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore