MENU
Chiudi
20/10/2018

Ampliamento del cimitero, il Comune dà l’ok

Corriere Adriatico

LA GARA
MONTE SAN PIETRANGELI Ora la palla passa alla Sua provinciale per l'appalto dei lavori, ma dopo varie peripezie sembra finalmente giunta l'ora per l'atteso ampliamento del cimitero cittadino. Il Comune ha dato il via libera affinché la Provincia si occupi della gara per affidare un'opera da 359 mila euro che si trascina da almeno tre anni. Era stato il commissario prefettizio, infatti, nella gennaio 2016, ad approvare una prima volta il progetto preliminare. Solo che pochi mesi dopo, a maggio dello stesso anno, il progetto necessitò di alcune rettifiche a livello economico e fu necessario quindi rifare tutto daccapo. L'iter però si è poi arenato per parecchio tempo nel passaggio dal commissariamento all'insediamento della giunta Casenove, che ha primariamente dovuto operare nella direzione della messa in sicurezza delle casse comunali, minate dalla questione casa di riposo. Si arriva così all'agosto 2017, quando il Comune approva il nuovo quadro economico, fissando in poco meno di 359 mila euro i fondi da mettere sul piatto. È passato un altro anno prima che si arrivasse finalmente alla progettazione esecutiva, ma ecco un altro inghippo. Il 10 luglio scorso viene approvato l'avviso per le manifestazioni d'interesse da parte delle imprese interessate a realizzare l'opera, ma nel documento viene indicato un importo sbagliato: invece della cifra di 253.582,14 euro alla voce importi lavoro a misura viene inserita la cifra di 328.036,98 euro, finendo così per sballare completamente il computo totale dell'opera. Di conseguenza, il bando viene annullato per evitare potenziali contenziosi, ma il Comune se ne accorge solo a settembre. E così a inizio ottobre è prima arrivata la determina che cancella il primo bando e poi, qualche giorno dopo, quella che riaffida la procedura di gara alla Stazione Unica Appaltante della Provincia. La speranza è che ci faccia in fretta: i lavoro dovrebbero durare un paio di mesi ed aggiungere 200 nuovi loculi e la città ne ha un gran bisogno.
ma. pa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Richiedi una prova gratuita

Compila il form per ricevere gratis e senza impegno tutte le gare profilate per il tuo settore