scarica l'app
MENU
Chiudi
04/06/2019

Altolà di Cantone sugli appalti

Il Tempo

No alla sospensione del Codice per due anni
«Il codice degli appalti non può essere sospeso perché ci sono le direttive comunitarie e perché le stazioni appaltanti hanno bisogno di regole. Bisogna capire cosa si intende per sospensione, di regole non si può fare a meno». Lo ha detto il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, a margine di un evento alla Luiss, riferendosi alla proposta della Lega che chiede lo stop al codice degli appalti per due anni. «Il problema dei cantieri è molto più vasto, le opere bloccate sono in gran parte opere per cui c'è già stata l'aggiudicazione ha spiegato - quindi il codice degli appalti c'entra poco».