scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
24/10/2020

Al Pala Piacco lavori senza sosta “Termineranno entro dicembre”

La Stampa - ROBERTO MAGGIO

PRIMO PIANO
Le associazioni sportive rientreranno a breve con il nuovo impianto di riscaldamento
VERCELLI L'obiettivo è di mettere a disposizione l'impianto alle associazioni sportive entro la fine dell'anno. Per questo l'amministrazione comunale e le ditte incaricate dei lavori stanno proseguendo senza sosta nell'intervento di riqualificazione del Pala Piacco, il palazzetto di via Donizetti che verrà adeguato alle norme di sicurezza e di risparmio energetico più recenti, e in parallelo verrà migliorata la struttura in base alle esigenze delle diverse società sportive che si allenano al suo interno. Tra i lavori avviati quest'estate, uno dei più importanti riguarda lo spostamento del sistema di riscaldamento dal soffitto al pavimento: è ciò che si sta completando in questi giorni, con il posizionamento della serpentina sotto al piano di gioco e della piastra radiante. Dopodiché si procederà a risistemare il parquet che era stato temporaneamente rimosso. «Stiamo anche completando gli spogliatoi - spiega il vice sindaco e assessore alle Opere pubbliche, Massimo Simion - posizionando l'impianto termico, sistemando il pavimento e mettendo i sanitari. Cerchiamo di portare avanti questi lavori il più in fretta possibile: emergenza covid permettendo, vogliamo restituire il palazzetto alle associazioni sportive entro dicembre». Il Pala Piacco al suo interno comincia ad assumere un altro aspetto anche grazie alla tinteggiatura delle pareti, quasi completata. L'importo dei lavori è di 850.000 euro, possibili grazie alla candidatura dell'intervento al bando Sport Missione Comune nel 2019 tramite l'Istituto del Credito Sportivo. E' in previsione la candidatura del palazzetto usato per il basket e per altre discipline ad un secondo bando, che riguarda la coibentazione di tutto l'edificio, la sostituzione dell'impianto fotovoltaico sul tetto e il cambio dei serramenti. «In questo modo - conclude Simion - ci impegniamo a restituire alla cittadinanza e agli sportivi un Pala Piacco completamente rinnovato». Per quanto riguarda il Centro Nuoto, sono ancora in corso le verifiche sulle offerte arrivate per il secondo bando, che aveva come obiettivo individuare un gestore dell'impianto: il primo bando era terminato senza alcuna manifestazione d'interesse, mentre per il secondo - avevano assicurato dal municipio - sono arrivate diverse candidature. Nel frattempo nel cantiere di via Baratto si stanno ultimando gli ultimi dettagli, tra rifiniture agli spogliatoi e ordini degli accessori da mettere in vasca. - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto: Da sin. i lavori al Palapiacco; accanto il Centro Nuoto dove sono ancora in corso le verifiche sulle offerte per il secondo bando