scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
29/09/2021

Aiuti post Covid per 68 attività

Eco di Bergamo

Il Comune di Almenno San Bartolomeo, attraverso il bando comunale di rilancio per commercianti e artigiani di servizio maggiormente colpiti dalle conseguenze della pandemia, pubblicato nel 2020, è stato in grado di dare un aiuto economico a 68 attività del territorio (circa il 95% delle domande pervenute) per un totale di quasi 70 mila euro complessivi. Ad ottobre un ulteriore bando sarà destinato a Partite Iva e microimprese.

«Una misura di aiuto concreto per il tessuto commerciale del territorio danneggiato dagli effetti negativi della pandemia Covid-19 - dichiara il sindaco Alessandro Frigeni -. Una misura di sostegno economico che ha raggiunto pienamente gli obiettivi che ci eravamo posti»

Soddisfatto dei risultati ottenuto dal bando rilancio anche il consigliere delegato a Commercio e Attività Produttive Vittorio Oberti che spiega: «Su questo bando ho lavorato personalmente a partire già da dicembre quando mi sono confrontato con alcuni colleghi assessori dei Comuni che avevano già promosso un'iniziativa simile. Abbiamo voluto aiutare principalmente i negozianti che, avendo dovuto tenere per forza di cose le serrande abbassate durante il lockdown, hanno sofferto enormemente per le conseguenze economiche della pandemia. Inizialmente avevamo previsto un plafond di 50.000 euro, ma dato il numero importante di domande pervenute e considerate idonee, abbiamo deciso in un secondo momento di fare uno sforzo ulteriore ed aumentare il budget a quasi 70mila euro, in modo da poter erogare un contributo netto e "tondo" di 1000 euro a fondo perduto ad ogni commerciante assegnatario. Con questo bando abbiamo raggiunto una grandissima fascia del tessuto imprenditoriale almennese, anche al di sopra delle aspettative iniziali».

«In questi giorni - prosegue - stiamo approntando un ulteriore bando che uscirà ad ottobre, destinato alle partite Iva e microimprese che hanno avuto un grosso calo di fatturato nel 2020 a causa del virus».Re. Tr.