scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
22/06/2021

Aiuti alle imprese: il bando comunale stanzia 120 mila euro

Brescia Oggi

FLERO Domande da presentare entro il 9 luglio
Il sostegno riservato alle aziende fino a dieci dipendenti e fatturato in calo del 15 per cento
Aiuti in arrivo alle microimprese con sede a Flero. L'Amministrazione comunale ha stanziato quasi 120mila euro per la distribuzione di aiuti economici alle piccole imprese con sede in paese che hanno maggiormente risentito della pandemia e sofferto una drastica riduzione dei ricavi. Il bando dei «ristori» è rivolto alle attività che hanno un massimo di dieci dipendenti e meno 2 milioni di fatturato annuo. Tra i vari requisiti che le microimprese devono avere per poter accedere ai contributi (il regolamento e la modulistica sono scaricabili dal sito web del Comune di Flero) è necessario che queste abbiano avviato l'attività prima del mese di luglio 2020 e che il fatturato del 2020 sia inferiore almeno del 15% a quello del 2019. La domanda compilata e gli altri documenti necessari vanno inviati al Comune di Flero esclusivamente tramite Pec, entro le ore 12 del 9 luglio. Inoltre, le imprese che hanno già beneficiato dei contributi comunali risalenti al primo bando di aiuti in periodo Covid (ovvero il «Bando contributi straordinari a sostegno delle imprese del commercio») possono partecipare anche a questo bando ed entrare poi in graduatoria. Dopo la valutazione da parte del Comune delle domande inoltrate, i contributi che saranno erogati andranno da 500 euro fino a 1000 euro.. F.Gav.