scarica l'app
MENU
Chiudi
30/10/2020

Aiuti a piccole imprese, erogati 28mila euro

QN - Il Resto del Carlino

Prosegue a Santa Sofia il confronto e la collaborazione tra l'amministrazione comunale e i negozianti. L'incontro con la consulta del commercio guidata da Mario Guido Mancosu, si è svolta da remoto ed è servita a illustrare le modalità di concessione dei contributi previsti nel bando per le micro imprese nel territorio comunale. Destinatari del bando sono stati gli esercizi di vicinato, i pubblici esercizi, gli operatori commerciali su area pubblica, le attività artigianali e di servizi alla persona e le strutture turistico-ricettive che, nel periodo indicato dal bando, hanno acquistato beni mobili come impianti, macchinari, attrezzature e altri beni funzionali all'attività di impresa quali arredi interni e/o esterni, strutture esterne come dehors, gazebo, tende esterne e similari, ma anche beni volti ad ampliare il servizio già offerto, quali: noleggio e-bike, aree destinate a gioco, device digitali funzionali all'attività di impresa. Sono state 22 le domande di partecipazione al bando (di cui solo una non ammissibile), per un totale di investimenti effettuati dalle attività pari a 82.458 euro.«Siamo felici di potere dire che le risorse inizialmente stanziate sono risultate sufficienti a coprire tutte le domande: il Comune ha distribuito in totale 27.963 euro di contributi, ovviamente in maniera differenziata come da regolamento del bando - sottolinea l'assessora alle attività produttive Isabel Guidi -. Purtroppo la situazione attuale è ancora difficile per le attività, mi rendo conto che quello ricevuto dal Comune è solo un piccolo aiuto, noi però ribadiamo la nostra vicinanza e il nostro supporto, con azioni concrete che costruiremo nelle prossime settimane». Le pratiche sono state espletate celermente, come ricorda l'assessore al bilancio Matteo Zanchini: la graduatoria finale pubblicata a soli 3 mesi dalla emanazione del bando, mentre la rendicontazione delle spese va fatta entro il 15 novembre e l'accreditamento avverrà entro fine anno. «Avremmo voluto dedicare più spazio alla graduatoria del bando - conclude il sindaco Daniele Valbonesi - ma abbiamo inevitabilmente affrontato il tema delle limitazioni che tante attività stanno subendo a causa dell'emergenza sanitaria. Nel nostro piccolo, possiamo solo garantire l'impegno e la vicinanza dell'amministrazione ai settori più colpiti. Lo abbiamo fatto con il bando 'Missione Imprese', con il progetto 'Dove mangiare e dormire a Santa Sofia' e lo faremo anche in futuro, - conclude - con gli strumenti a nostra disposizione». Oscar Bandini