scarica l'app
MENU
Chiudi
24/11/2019

AIELLO DEL SABATO Avviata la gara d’appalto per la…

Il Mattino

AIELLO DEL SABATO
Avviata la gara d'appalto per la messa in sicurezza, l'efficientamento energetico e la rifunzionalizzazione dell'edificio che ospita la Scuola media. L'amministrazione comunale ha pubblicato il bando per una serie di lavori. Un intervento importante che richiede un investimento di circa un milione e 400mila euro. I lavori riguarderanno l'abbattimento delle barriere architettoniche, la realizzazione di un ascensore, l'ottimizzazione degli spazi inutilizzati. Verrà recuperato il deposito che sarà destinato a momenti ricreativi per i ragazzi e le ragazze della scuola. Nel progetto una fetta importante delle opere è relativa alla sicurezza dell'immobile e al miglioramento del confort, oltre appunto alla riduzione dei consumi.
Il sindaco Ernesto Urciuoli evidenzia: «Con questo progetto realizziamo un polo scolastico in paese moderno, sicuro, efficiente. Si aggiunge, infatti, alla costruzione ex novo della scuola dell'infanzia completata e alla ristrutturazione del plesso delle elementari. In entrambi i casi completate da qualche anno». Il vice Sebastiano Gaeta, delegato alla Pubblica istruzione: «Siamo contenti. Il luogo in cui si forma il Paese del futuro sono le scuole. E' per questo che come amministrazione abbiamo individuato nell'edilizia scolastica una delle nostre priorità». Le proposte delle imprese interessate vanno presentate entro il 10 dicembre prossimo. L'offerta dei concorrenti deve essere corredata da una garanzia provvisoria, intestata esclusivamente al Comune di Aiello del Sabato quale stazione appaltante ed ente beneficiario, dell'importo di 31.200,00 euro.
Il sindaco sottolinea le varie opere pubbliche in cantiere e quelle pronte a partire. Tra queste, il rifacimento della piazza del centro storico. Aggiudicati in via definitiva anche la realizzazione di alcuni tratti di fognatura per acque bianche e la pavimentazione di tratti di strade e marciapiedi. Il primo cittadino aveva annunciato lo scorso mese di agosto una serie di lavori. Un crono programma che l'amministrazione sta rispettando in pieno e a cui si aggiungono quelli concordati con enti sovracomunali.
g.g.
© RIPRODUZIONE RISERVATA