scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
12/06/2021

Aggiudicati definitivamente tre lotti demaniali marittimi

Gazzetta del Sud

Si concludel' iter perl' attuazione del Piano spiaggia di Badolato
Il Comune assegna complessivamente quasi 10mila metri quadrati Ora lo scoglio delle autorizzazioni tecniche, mal' estateè alle porte L' assessore Lentini ha firmato le tre determine dichiarando definitive le proposte pervenute dalle imprese
Letizia Varano BADOL ATO Siè concluso finalmentel' iter di aggiudicazione per tre degli otto lotti demaniali marittimi messia bando dall' ufficio tecnico comunale, perl' attuazione del Piano spiaggia. Il responsabile del servizio demanio,l' assessore Mario Lentini, ha firmato tre determine con cui sono state dichiarate definitive ed efficaci le proposte di aggiudicazione relativamente ai lotti demaniali 4,6e 8. Il lotto numero 8, che ha una superficie di oltre 4.000 metri quadrati,è stato aggiudicato alla ditta Silvana Gallelli che aveva ottenuto un punteggio di 38 nella graduatoria stilata dalla commissione giudicatrice. Il numero 4, che si estende per oltre 2.000 metri quadrati,è stato aggiudicato alla ditta Vittoria Spasari che aveva raggiunto 62 punti, fra offerta tecnica ed economica. Il lotto numero 6, che ha una superficie di quasi 3.000 metri quadrati, infine,è stato aggiudicato alla ditta Fuego di cuiè socio l' ex vicesindacoe responsabile dell' area tecnica Raffaele Menniti che, nella graduatoria provvisoria, aveva ottenuto il punteggio più alto assegnato dalla commissione esaminatrice. La sua partecipazione al bando, la presentazione della domandal' ultimo giorno utile, avvenuta pochi giorni dopo le dimissioni da consigliere comunale di maggioranza, erano stati motivo di attacco politico da parte dell' ex minoranza consiliare"B adolato rinasce", al qualel' ex amministratore aveva risposto, rivendicando la correttezza del proprio operato. Le imprese che hanno ottenutol' aggiudicazione dovranno ora richiedere ulteriori pareri agli enti competentie solo dopo averli ottenuti potranno avviare le attività turistico-ricettive contemplate dal bando. Per il rilascio delle concessioni demaniali, infatti, le ditte dovranno acquisire l'a utorizzazione paesaggistica, l'a utorizzazione doganalee il titolo abilitativo edilizio. Sembra, dunque, difficile che possano avviare le attività entro la prossima estate. Una volta chiusa la prima parte dell' iter conl' aggiudicazione dei primi4 lotti (manca all'appe llo una sola ditta, residente fuori regione, alla quale nonè stata ancora rilasciata la certificazione antimafia), si procederà mettendoa bando anche gli altri lotti, rendendo pienamente attuativo il Piano spiaggia comunale. Conl' aggiudicazione dei tre lotti,l' ufficio tecnico ha concluso le procedure avviate con la pubblicazione del bando, di cui erano stati prorogatii termini per agevolare le dittee ovviare ai ritardi causati dalla pandemia,e con la nomina della commissione giudicatrice, di cui in corsa sono stati sostituiti due membri che avevano rassegnato le dimissioni. Approvato nel 2017, il Piano spiaggia si era" incagliato" dopo la trasmissione della documentazione all' amministrazione provinciale di Catanzaro dalla quale dipendeva il rilascio del nulla osta paesaggisticoe urbanistico. A complicare il quadroc' era stata anche una vertenza con il progettista del Piano, successivamente rientrat a.

Foto: La spiaggia di Badolato Siè conclusol' iter di aggiudicazione dei lotti, ma la stagioneè alle porte edè difficile che le imprese possano partire


Foto: Mario LentiniL' asse ssore con delega al servizio demanio