scarica l'app
MENU
Chiudi
05/09/2020

AGEVOLAZIONI IN PILLOLE

ItaliaOggi

Lombardia, bando da 500 mila euro per i siti inquinati. La regione Lombardia ha pubblicato il secondo bando di fi nanziamento per la promozione dei processi di bonifi ca e di rigenerazione dei siti potenzialmente contaminati. Sono previsti, grazie al fondo da 500 mila euro, incentivi a soggetti pubblici e privati per la caratterizzazione e la redazione di studi di fattibilità urbanistico-edilizia. Il bando scadrà il 30 settembre 2020. Lazio, 1,6 milioni di euro per gli eventi. La regione Lazio ha pubblicato il bando per accedere al programma per la concessione di contributi economici a sostegno di iniziative idoneea valorizzare sul piano culturale, sportivo, sociale ed economico la collettività regionale, da realizzarsi tra il 15 novembre 2020 e il 10 gennaio 2021. Il bando stanzia oltre 1,6 milioni di euro a favore dei comuni e fi ssa la scadenza al 9 settembre 2020. Abruzzo, bando da 2 milioni di euro per l'urbanizzazione. La regione Abruzzo ha approvato il bando per la concessione contributi ai comuni per opere di urbanizzazione, nell'ambito della lr n. 40/2017. La dotazione del bando ammonta a 2 milioni di euro e sono previsti contributi fi no a 100 mila euro per ciascun comune benefi ciario. Il bando scade il 7 settembre 2020. Sardegna, contributi per le funzioni associate. La regione Sardegna concede un fi nanziamento per l'esercizio associato di funzioni svolte dalle unioni di comuni, come previsto dalla lr n. 2/2016. Le istanze di accesso al contributo e la relativa documentazione dovranno essere inoltrate esclusivamente a mezzo pec all'indirizzo enti.locali@pec. regione.sardegna.it entro il7 settembre 2020. Toscana, contributi alle fonti rinnovabili. La regione Toscana ha approvato il bando di accesso alla sottomisura 7.2 «sostegno a investimenti creazione, miglioramento o ampliamento di infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e il risparmio energetico» del Psr 20142020. Il bando stanzia 700 mila euro a favore degli enti locali che potranno richiedere, entro il 10 settembre 2020, un contributo fi no al 65% delle spese.