scarica l'app
MENU
Chiudi
06/07/2019

Affidamenti anche agli archeologi

ItaliaOggi

SBLOCCACANTIERI
Gli archeologi potranno essere ammessi alle procedure di affi damento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria. È quanto prevede una disposizione contenuta nel cosiddetto decreto «sbloccacantieri». La norma va a modifi care il codice degli appalti, in particolare l'articolo 46 comma 1 lettera a: viene stabilito che i soggetti ammessi alla partecipazione alle procedure di affi damento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria sono; i professionisti singoli, associati, le società tra professionisti, le società di ingegneria, i consorzi, i Geie, i soggetti con qualifi ca di restauratore di beni culturali ai sensi della vigente normativa e, dal giorno dell'approvazione dello sblocca cantieri, gli archeologi. «Una buona notizia per la categoria», è il commento del presidente della Confederazione italiana archeologi Alessandro Pintucci. «Per la prima volta una professione non ordinistica viene considerata in questo settore. Si apriranno nuovi orizzonti di mercato, anche se è ancora da chiarire come si svilupperà il tutto». © Riproduzione riservata