scarica l'app
MENU
Chiudi
10/09/2020

Addio al semaforo in centro: via libera del Comune al piano da 250.000 euro

Il Tirreno - MARCO SABIA

Previsti rotatoria, 17 posti auto e pista ciclopedonale La giunta Toti bussa alla Regione per il cofinanziamento castelfranco
CASTELFRANCOLa nuova rotatoria è destinata a cambiare la viabilità del centro di Castelfranco di Sotto, perché si va inserire all'interno di un incrocio trafficato e regolato dai semafori. L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gabriele Toti ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica per la realizzazione di una rotonda tra via Francesca Nord, viale Europa e via 2 Giugno, primo passo verso la messa in pratica dell'intervento. La rotatoria costerà 248.000 euro, anche se in fase di gara d'appalto è prevedibile che il costo scenderà per la concorrenza tra le varie ditte. L'ente comunque parteciperà al bando regionale "Sicurezza 2020", attraverso il quale spera di reperire fondi per questo cambiamento della viabilità con conseguente messa in sicurezza dell'incrocio e delle aree attigue. Il bando della Regione può finanziare dal 50% all'80% dell'importo, per un massimo di 120. 000 euro. L'ottanta per cento viene però concesso per le strade regionali, mentre per le comunali (come quelle interessate a Castelfranco) il cofinanziamento può arrivare al 50%; di conseguenza, su una spesa totale di circa 250. 000 euro, dalla Regione potrebbero (perché i fondi non sono infiniti) arrivare fino a 120. 000 euro. Ma come si articola nel concreto il progetto? La proposta progettuale ha come obiettivo quello di migliorare la sicurezza stradale sulla viabilità di accesso al centro urbano attraverso la riqualificazione dell'intersezione fra la via Provinciale Francesca nord, viale 2 Giugno e viale Europa mediante realizzazione di rotatoria e creazione di percorso ciclopedonale su via Francesca Nord. La rotatoria avrà un diametro di 23 metri e corsie da 7; poi saranno realizzate due aree pedonali, dotate di alberature e barriere di protezione rispetto alla strada. Saranno riorganizzati i parcheggi andando a creare 17 posti auto di cui 2 per portatori di handicap, 11 dei quali posti sul lato sud della strada Provinciale e i restanti 6 Sul lato nord. È prevista anche la realizzazione di un attraversamento pedonale protetto e illuminato lungo via Francesca Nord in uscita dal centro storico all'altezza dell'intersezione con via dello Stadio-via Aldo Moro. Ed è prevista la realizzazione di un percorso pedonale, utilizzando il marciapiede sud Francesca Nord. Con l'avanzare del progetto saranno anche stabiliti i prossimi passi: progetto definitivo, esecutivo, gara d'appalto, aggiudicazione dei lavori e cantiere. --MARCO SABIA