scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
01/07/2021

Addetti delle pulizie in piazza a Novara

La Stampa - M.G.

per modificare il codice degli appalti
Sono in sciopero oggi tutti i lavoratori del settore dei servizi ambientali, a cominciare dalle aziende che si occupano della gestione dei rifiuti. Per le province di Novara e del Vco è in programma un presidio in piazza Matteotti, davanti alla prefettura, dalle 10, 30 a mezzogiorno. Cgil, Cisl e Uil chiedono una correzione immediata dell'articolo 177 del codice degli appalti che mette a rischio migliaia di posti di lavoro nel comparto. Al centro della protesta la richiesta, a Governo e Parlamento, di intervenire con urgenza sull'articolo 177: i sindacati spiegano che l'articolo, «le cui proroghe applicative scadranno a fine anno, obbliga le aziende concessionarie a esternalizzare l'80% di tutte le attività, anche nei casi in cui le stesse vengano svolte direttamente dal proprio personale, azzerando di fatto un servizio essenziale per le comunità locali. La norma impatta pesantemente sui costi economici, obbligando le aziende a spezzettare rapidamente il servizio con gare al ribasso, e costi sociali, anche in previsione della perdita dei posti di lavoro e dell'applicazione contrattuale non di settore che ne deriverebbe». -

Foto: I lavoratori tornano a protestare davanti alla prefettura di Novara