scarica l'app Telemat
MENU
Chiudi
23/01/2021

«Accolte 2.663 richieste per avere aiuti economici»

Il Tirreno - A.C.

Per l'anno 2020 l'amministrazione ha erogato già 1,1 milioni di euro di contributi
ROSIGNANO. Nel corso del 2020 il Comune ha erogato fondi relativamente a 2.663 richieste di vario tipo. Ciò ha comportato, anche per gli uffici del settore sociale, una grossa intensificazione dell'attività di verifica e analisi delle pratiche. «Tutti gli uffici coinvolti - precisa l'assessora Prinetti - si sono impegnati quotidianamente, anche nei giorni festivi, per portare avanti le attività ordinarie che, storicamente, per questa amministrazione, sono di alto livello; parallelamente hanno gestito i numerosi "bandi covid" messi in campo dall'ente. Le verifiche effettuate da ogni settore su ogni singola domanda presentata sono molto puntuali e precise, come anche la ricostruzione di dati mancanti o errati».Prinetti elenca tutti i contributi erogati nell'arco del l'anno scorso. «Per l'attività ordinaria contributi utenze - è stato emanato il bando per l'abbattimento costi Idrici e delle Utenze domestiche sono state ammesse 151. Per il bando sostegno per utenze 147 e l'importo erogato del contributo utenze ammonta a 56.742 euro». Poi ci sono stati i fondi per l'esenzione del ticket sanitario. Prinetti ricorda che le domande sono state circa 420.E ancora, «abbiamo dato contributi per le locazioni, con bando ordinario (346 richieste accettate per un importo di 267,262 euro). Con specifico avviso pubblico sono stati individuati i requisiti per la prevenzione degli sfratti esecutivi per morosità incolpevole e sociale, e abbiamo assegnato 8 contributi per 55.642 euro. A seguito dell'emergenza Covid ad aprile è stato attivato un primo bando straordinario per i contributi di locazione, approvate 204 domande (120mila euro). A dicembre è stato erogato un secondo contributo straordinario di locazione per difficoltà dovute all'emergenza Covid per 331 contributi (altri 195mila euro)». Ci sono stati anche i contributi per acquisto tablet e pc per studenti. «128 le domande ammesse a contributo - sottolinea l'assessore - per una somma totale di 41.307 euro». Veniamo agli aiuti alimentari legati all'emergenza sanitaria. «Ad aprile - dice ancora Prinetti - c'è stato un avviso pubblico per erogazione di buoni pasto presso esercizi convenzionati con l'ente: 494 le domande ammesse e 206.700 gli euro erogati. A dicembre è stato approvato un altro avviso per contributo di solidarietà alimentare: 434 le domande accolte, ed erogato un contributo complessivo di 161.902 euro che è in corso di liquidazione». Questo il bando nell'occhio del ciclone per i ritardi nella liquidazione, ma Prinetti assicura che «entro l'inizio della prossima settimana verranno ultimate le liquidazioni». --A.C.© RIPRODUZIONE RISERVATA