scarica l'app
MENU
Chiudi
30/11/2018

A primavera fischio d’inizio per i lavori del «PalaPonte»

Eco di Bergamo

Il nuovo «PalaPonte», illuminazione a led dello stadio «Matteo Legler» campo sintetico in zona Clinica: sarà un mese impegnativo per gli uffici comunali di Ponte San Pietro, che ha indetto le gare d'appalto. Si parte dall'opera principale, la palestra che sorgerà a Briolo vicino alle piscine: si tratta di un appalto da 2,2 milioni di euro per un edificio polivalente dedicato a tutti gli sport amatoriali. La gara d'appalto per il «PalaPonte» è stata pubblicata sulla piattaforma informatica regionale Sintel, predisposta per questo tipo di procedure, e si chiuderà martedì 11 dicembre. Con i tempi previsti per l'esame delle offerte, l'aggiudicazione provvisoria e la successiva firma del contratto (qualora non vi fossero ricorsi), l'apertura del cantiere da parte della ditta selezionata è prevista nella primavera del 2019: tempo di esecuzione stimato in un anno.

Tempi più rapidi invece per la manutenzione straordinaria dell'impianto di illuminazione dello stadio «Matteo Legler» con la trasformazione a led delle attuali quattro torri faro, con una spesa di 70 mila euro: in questo caso l'affidamento dei lavori che verranno avviati tra dicembre e gennaio. Infine toccherà al campo sportivo «Cav. Alberto Villa» di via XXIV Maggio, nel quartiere Clinica, con la posa dell'erba sintetica di ultima generazione che prenderà il posto del fondo in terra battuta (intervento da 420 mila euro): in questo caso la gara d'appalto verrà aperta nel corso del mese di dicembre. I lavori si svolgeranno invece l'estate prossima, al termine delle attività della stagione sportiva attualmente in corso. • R. T.